CLAFOUTIS DI CILIEGIE VEGANO

clafoutis-alle-ciliegie_09

Ingredienti per una pirofila da 20 cm:

– c.ca 35 ciliegie
– 120 ml latte di avena
– 50 g farina 0
– 20 g fecola di patate
– 70 g malto di riso
– vaniglia q.b.
– sale, un pizzico
– bicarbonato, un pizzico
– cannella

Attrezzatura:

– carta da forno

Preparazione

Per iniziare lava e denocciola le ciliegie senza romperle troppo.
Modella la carta forno sulla pirofila e coprila completamente. Ora adagia le ciliegie sul fondo in modo che ne sia completamente coperto.

In una ciotola stempera farina e fecola aggiungendo poco a poco il latte, facendo attenzione a non formare grumi.
Aggiungi il malto, la vaniglia, il sale, il bicarbonato, la cannella e mescola finché non otterrai una pastella liscia ed omogenea.

Versa la pastella nella pirofila coprendo bene le ciliegie.
Inforna a 180° per circa 45 minuti o fino a doratura.

Servi il clafoutis di ciliegie tiepido o freddo, spolverando con zucchero a velo.

Consigli

– in base alla grandezza delle ciliegie, utilizzane la quantità necessaria a coprire tutto il fondo della pirofila, senza sovrapporle
– per dolcificare questo dolce ho utilizzato del malto di riso perchè ha un sapore più neutro rispetto a quello d’orzo, ad esempio. Puoi comunque utilizzare un altro tipo di dolcificante come lo sciroppo d’agave o d’acero, se vuoi provare un’alternativa allo zucchero.
– assaggia l’impasto prima di infornarlo: le ciliegie danno sicuramente dolcezza, ma se ami i dolci molto zuccherini verifica che sia sufficiente per te.
– per coprire la pirofila, bagna la carta forno con dell’acqua: sarà molto più modellabile.
– capirai che la torta è pronta perchè si sarà addensata e leggermente crostificata sulla superficie. Lasciala in forno ancora se ti sembra liquida.
– lascia riposare ed intiepidire la torta prima di servirla.
– il clafoutis di ciliegie si realizza tradizionalmente con le ciliegie intere perchè pare che i noccioli conferiscano un sapore particolare. Se la tua priorità non è la comodità nel mangiarla, provala senza eliminare i noccioli.

 Fonte: karmveg.it

Annunci

Pubblicato il 15 giugno 2015, in Ricette con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: