Torta cruda cocco e cioccolato (Raw chocolate coconut cake)

Trovo nei dolci crudi il connubio perfetto tra il gusto e il mangiar sano, tanto che, per stare bene, questi dolci è quasi meglio mangiarli  che evitarli (a differenza dei dolci  convenzionali pieni di zuccheri e grassi idrogenati). Riporto una ricetta del Vegan Chef Eduardo Ferrante, bravissimo, di cui ho avuto il piacere di assaggiare qualche creazione a Firenze.

Raw chocolate coconut cake

torta cioccolato e cocco

Ingredienti:

Per la base:

datteri

  • 1 tazza di noci
  • ½ tazza di datteri snocciolati
  • 1 cucchiaio di olio di cocco
  • 2 cucchiai di succo d’agave
  • un pizzico di sale integrale

Primo piano cocco essiccato

  • 1/2 tazza noci macadamia
  • 1/2 tazza di anacardi
  • 4 cucchiai di olio di cocco
  • 1 cucchiaio di burro di cacao
  • 2 tazze di cocco essiccato
  • 1/2 bicchiere di acqua
  • un pizzico di vaniglia

Piano di cioccolato:cacao crudo

  • 1 avocado
  • 1pera
  • 1/2 bicchiere di pistacchi
  • 4 cucchiai di cacao grezzo in polvere
  • 1/2 barretta di cioccolato crudo
  • 2 cucchiai di succo d’agave
  • 1 cucchiaio di burro di cacao
  • un pizzico di vaniglia
  • un pizzico di sale integrale

Preparazione:

Prima di tutto metto a bagno la sera precedente gli anacardi che mi serviranno per il primo strato. Grazie ad un mixer potente, porto in farina le noci. Taglio in parti piccole i datteri e li aggiungo alla farina insieme ad un cucchiaio di olio di cocco ed un pizzico di sale. Lavoro fino ad ottenere un impasto omogeneo, quindi aiutandomi con una spatola, verso il risultato dentro una tortiera preferibilmente con cerniera formato 21 cm. Stendo in tutta la superficie, quindi ripongo la tortiera nel frigo e procedo con la preparazione degli altri strati. Il procedimento per gli altri strati è simile, ponendo attenzione al burro di cacao, che per i due strati dev’essere sciolgo a parte utilizzando l’essiccatore oppure a bagno maria senza portare l’acqua  superiore a 45 gradi. Quindi lavoro le noci nuovamente nel mixer, scolo gli anacardi e li aggiungo all’impasto. Lavoro ad impulsi fino ad ottenere un buon composto. Dopodichè verso gli altri ingredienti e frullo nuovamente fino ad amalgamare bene il tutto. Fuso il burro lo verso in un contenitore da cucina e aiutandomi con un leccapentole aggiungo quanto preparato per la base di cocco. Mischio bene e ripresa la tortiera dal frigo, gli spalmo sopra il risultato ottenuto. Terminato il primo strato, riporto in frigo per minimo un’ora, in modo da solidificarne il piano. Nel mentre pulisco l’avocado e la pera che uniti nel mixer riporto in crema. Aggiungo i cucchiai di cacao grezzo, un pizzico di vaniglia e sale e rilavoro ad impulsi, sino ad amalgamare bene il tutto. Taglio a coltello i pistacchi e li aggiungo all’impasto. Infine ripeto l’operazione del burro insieme al cioccolato grezzo, quindi fusi li amalgamo per bene agli ultimi ingredienti e verso a copertura nella tortiera. Ripongo infine in frigo per minimo 4 ore.

Grazie ad Eduardo Ferrante. Fonte http://www.vivirvegan.it

Annunci

Pubblicato il 25 marzo 2015, in Ricette con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: